Bollettino dicembre 2013 anno 28 n.2

Una Vita per la Gioventù

Bollettino dicembre 2013 –   anno 28    n.2  

 

Giornalino dicembre 2013  


Dall'editoriale


Il Signore Gesù ci ha detto che “Dove ci sono due o più persone riunite nel mio nome, io sono lì in mezzo a loro “.
Perché non gustare questa
presenza, questa gioia nella famiglia, con la preghiera insieme ai propri cari  come ha suggerito Papa Francesco  nell’omelia della  S.Messa celebrata domenica 27 ottobre nella giornata della famiglia in occasione dell’Anno della Fede” .

 Il Papa chiedeva: Pregate in famiglia ?  “Tutte le famiglie hanno bisogno di Dio, del suo aiuto, della sua forza, della sua benedizione, della sua misericordia, del suo perdono. Ci vuole semplicità per pregare in famiglia. Pregare insieme il “Padre nostro”, intorno alla tavola, non è una cosa straordinaria: è facile. E pregare insieme il Rosario, in famiglia, è molto bello, dà tanta forza ! E anche pregare l’uno per l’altro: il marito per la moglie, la moglie per il marito, ambedue per i figli, i figli per i genitori, per i nonni… Pregare l’uno per l’altro. Questo è pregare in famiglia, e questo fa forte la famiglia: la preghiera “.   Tutto sta ad iniziare.  Proviamoci a partire proprio da questo Natale. NATALE … riscoprire la presenza di Gesù in noi, accostarsi all’Eucaristia con viva fede per incontrare nel profondo Lui,  vedere nel volto di chi ci sta accanto, nel povero da aiutare Lui.
Sarà questo il modo più vero, più bello e più grande per vivere il Natale .

 

 

   
scarica Giornalino

Questo sito, come la maggior parte dei siti web, utilizza cookie. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.