Bollettino Settembre 2019 anno 34 n° 1

 

Bollettino settembre 2019 anno 34 n° 1

 

“Una vita per la gioventù”

 copertina

 Scarica giornalino PDF    

 

Dal redazionale di Madre Maria Letizia    

 

Le conseguenze del degrado dell'ambiente e dell'inquinamento sono sotto gli occhi di tutti con i fenomeni meteorologici estremi, lo scioglimento dei ghiacciai, la scarsità delle acque, l'incuria dei bacini idrici e la considerevole presenza di plastica negli oceani. Si è creata una emergenza climatica che minaccia gravemente la natura e la nostra vita. IlPapa, nel suo messaggio per la giornata mondiale di preghiera per la salvaguardia del creato del settembre, invita tutti ad aderire all'iniziativa nata nell'ambito ecumenico al “Tempo del creato... “Dio vide che era cosa buona” (Gen 1,25).Lo sguardo di Dio, all'inizio della Bibbia, si posa dolcemente sulla creazione . Dalla terra da abitare alle acque che alimentano la vita, dagli alberi che portano frutto , agli animali che popolano la casa comune, tutto è caro agli occhi di Dio, che offre all'uomo il creato come dono prezioso da custodire.

 

Tragicamente la risposta umana al dono, dice
il Papa, è stata segnata dal peccato, dalla chiusura nella
Propria autonomia, dalla cupidigia di possedere e di sfruttare.
Egoismi e interessi hanno fatto del creato, luogo di incontro e
di condivisione, un teatro di rivalità e di scontri.
Così si è messo in pericolo lo stesso ambiente, cosa buona agli occhi di
Dio divenuta cosa sfruttabile nelle mani dell'uomo.
Alla radice, abbiamo dimenticato chi siamo: creature a immagine di Dio (Gen 1,27),
chiamate ad abitare 
come fratelli e sorelle la stessa casa comune....

 


   

Questo sito, come la maggior parte dei siti web, utilizza cookie. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.